Lo scopo del nostro lavoro è quello di progettare paesaggi che rappresentino l'equilibrio tra esigenze dell'uomo e necessità della natura. Per raggiungere questo obiettivo è necessario leggere la stratigrafia e le sovrapposizioni che ciascuna componente naturale o antropica ha depositato in ciascun luogo. L'acqua, il vento, la geologia, il suolo, la flora, la fauna e la cultura dell'uomo hanno forgiato i paesaggi che oggi conosciamo. La lettura del palinsesto della storia ci permette di capirne la struttura e le necessità e quindi di progettare paesaggi in sintonia con i caratteri del luogo.

La sostenibilità ambientale è parte del nostro modo di pensare e guida lo sviluppo di ciascun progetto, dalle prime idee fino alla sua esecuzione e manutenzione.


Nel nostro approccio progettuale il cliente è parte integrante del processo di progettazione, noi siamo sempre pronti ad ascoltarlo per comprenderne le necessità e le esigenze. Esigenze che dovranno rispettare i processi della natura e la storia dell'uomo.

La ricerca e l'interdisciplinarietà sono alla base della pratica di lavoro. Il nostro percorso progettuale si svolge con la collaborazione di architetti, urbanisti, artisti, ingegneri, agronomi. Ciascuna competenza è funzionale al lavoro da svolgere.


Oggi lo studio dispone di collaboratori fortemente motivati nel loro lavoro e delle conoscenze tecnico-scientifiche per offrire un servizio di elevata qualità.

Curiamo tutti gli aspetti di un progetto: dal concept al masterplan, fino allo sviluppo dei disegni esecutivi e al più piccolo dettaglio. Curiamo inoltre la sua realizzazione e assistiamo il cliente in tutte le necessità che si manifestano durante la costruzione.